Arriva l’Ipad

l'iPad Apple

Il 27 gennaio è arrivato e passato. Il gran polverone mediatico si finalmente diradato, lasciando dietro alla convention californiana tanti strascichi e discussioni di colore, ma anche una sostanziale certezza. L’iPad c’è, esiste, è in via di produzione e a breve sarà sul mercato (si parla di marzo per la versione Wi-Fi only e di aprile per la versione 3G). Steve Jobs ha nuovamente alzato l’asticella per tutti i produttori di hardware di consumo, trovando la formula per rendere appetibile anche a utenti distratti o poco informatizzati (definiti dai geek come “utonti”) la fruizione di contenuti digitali in un percorso di normalizzazione e pervasività dei nuovi media nella vita di ogni giorno.

Non è un apparecchio che segna uno stacco netto con il passato, che non porta gli utenti altamente informatizzati a gridare al miracolo o alla rivoluzione, anzi, forse proprio questi ultimi sono quelli che sono rimasti maggiormente delusi dalla presentazione del nuovo apparecchio marcato “Mela”, ma che indirizza in maniera autoritaria, e forse definitiva, lo sviluppo di piattaforme per il consumo di contenuti digitali verso una forma più compatibile, flessibile e comprensibile. In altre parole, verso la normalità definitiva.

Pensare, in un mondo in cui l’iPad è presente, di lasciare i contenuti di editoria legati ai media tradizionali, su carta e svincolati da internet è oggi più difficile.

L’intero settore editoriale deve interrogarsi sulle nuove frontiere di fruizione che son state aperte da questo nuovo apparecchio, e già in precedenza dai lettori e-Reader con schermo monocromatico e dedicati.

I contenuti editoriali digitali sono ora non solo possibili, ma necessari. La nuova frontiera è stata marcata.
Chi avrà il coraggio di conquistarla?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: