Osservatorio del linguaggio dei media informativi

E’ solo una mia impressione o la televisione oggi considera informazione o notizia solo quanto è emergenza, pericolo, scontro o rissa? E’ un caso che i servizi dei tg siano tutti improntati alla eccezionalità degli eventi, alle emergenze successive (vere o presunte che siano), allo scadenziario del panico pronto-uso redatto in forma schematica da think tank sempre più alla ricerca di ciò che solletica le viscere degli spettatori oppure vi è dietro un disegno come io credo?
Perché a ben guardare siamo passati da un’emergenza pandemia a un’emergenza economica a un’emergenza ambientale. Da una corsa agli acquisti, alla crisi degli acquisti, alla corsa al regalo più originale alla corsa al riciclo del regalo; dalla spesa folle del cenone, ai consigli degli chef, alle diete post vacanze; dalle crisi di natalità alle crisi per gli asili al bullismo al sovrappopolamento. Tutto si insegue con uno scadenziario così trito da suonare falso agli occhi degli stessi operatori dell’informazione che arrivano ad asserire sconsolati, davanti a salotti che dialogano civilmente, che un qualche ospite ravvivi con qualche polemica la trasmissione, pena finire nel dimenticatoio mediatico per eccesso di dialogo/buonismo/buon senso degli ospiti tutti. O forse è solo il cadavere che si dimena inconscio del fatto di essere morto e tanto più si avvicina la morte e tanto più violente e disperate si fanno le sue conculsioni. Perché il vero dato che emerge è che mentre la Tv si riempie di allarmi veri o falsi che siano, di risse e litigi sterili e beceri, la Rete fa notizia, in tempo reale, senza strepitare, in forma ragionata e diffusa.
Ci se ne faccia una ragione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: