>KIPSTA FRIENDS: L’EPILOGO

>



Queste le dichiarazioni di Patron Angelone all’indomani della finale della Prima Edizione del Kipsta Friends, raccolte per noi da Ubalda Scannatora.

“Che dire, sono molto soddisfatto di questa prima edizione del Kipsta Friends. Certo, una vittoria nella finalissima contro i bravi RM3 Gran Royal sarebbe stata proprio una bella ciliegina su una torta comunque già ottima e abbondante. Ma andiamo con ordine. Il torneo mi ha dato modo di rivedere in campo e fuori un notevole numero di amici, amici veri. Mi ha dato la possibilità di vedere all’opera i nuovi acquisti; in particolare saluto e ringrazio personalmente Marcuzzo e Ben, ormai nostri al 100% (acquisito il cartellino del primo, riscattato il secondo dalla squadra RAI). Mi ha regalato la gioia di rivedere i senatori in grande spolvero, lottare su tutti i palloni; a questo proposito mi felicito delle prestazioni del Pomata, mai così costante e decisivo [fuori ancora per molto a causa della lesione dei legamenti anteriori del ginocchio destro – n.d.r.]. Il KF mi ha permesso di vedere belle partite tra squadre organizzate e con i piedi buoni. Mi ha finalmente aperto gli occhi su alcune scelte importanti, più volte rinviate nel tempo, che la società ha già considerato insieme con l’allenatore [ovvio il riferimento all’allontanamento di Ciclope e al fondamentale ruolo del portiere, col contratto di Brionvega ormai carta straccia – n.d.r.]. Mi ha fatto apprezzare in tempi brevissimi la bravura ed il carisma di Maurinho, subito seguito e assecondato dai Blues, il quale ha già ricevuto il mio attestato di stima per quanto fatto e potrà lavorare sereno e con un gruppo ulteriormente rinforzato dove serve [ancora una volta è ovvio il riferimento al portiere – n.d.r.] nella prossima stagione. Ma soprattutto, ancora una volta, mi ha dimostrato di cosa sia capace il nostro pubblico: non scorderò mai il tifo accorato della prima partita, il Kipstarello gremito all’inverosimile, i colori della Cupini (mai così unita), gli applausi del Pedeske ed i canti in stile inglese durante gli ultimi venti minuti della finalissima [coi Blues sotto di due reti – n.d.r.]. I miei complimenti alla forte formazione del GR: a loro il torneo, in maniera meritata, almeno per quanto mi riguarda; siamo stati meno concreti di loro proprio quando dovevamo semplicemente spingere in porta il pallone e nella finalissima hanno pesato sicuramente un paio di assenze importanti [un Pomata in forma KF su tutte – n.d.r.]. Giusto che siano stati loro ad alzare la coppa Kipsta Friends – Edizione 1/2008. I complimenti e i ringraziamenti anche alle squadre Pinti Boys e Ingegneri RM2, assolutamente sfortunate per una serie di circostanze, cui auguro ogni bene per la prossima stagione agonistica. E non dimentico di salutare con orgoglio la coppa KF Bomber – Edizione 1/2008 che portiamo a casa grazie ad uno splendido Marcuzzo con non poca soddisfazione. Troppo presto per parlare del prossimo torneo, anticipo soltanto l’ingresso di altre due o quattro formazioni di assoluto rilievo nel panorama del calcio borbontino, fermo restando l’impegno assunto: il torneo è e vuole restare un torneo di e tra amici.”.

Nelle immagini, la sconfitta nel volto del Guada e le foto della premiazione. Per la prossima edizione girano voci sempre più insistenti che vorrebbero il Configno [frazione di Amatrice – n.d.r.] tra le squadre partecipanti. Ma resta tutto da vedere. Auguriamoci che il KF rimanga all’altezza di questa prima, riuscitissima, edizione!

Ubalda Scannatora, Gazzettino di Borbona

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Anonymous
    Set 01, 2008 @ 13:10:00

    >a presidè sai dove te lo devi ficcà il Kipsta Friends????Cupini col veleno

    Rispondi

  2. Anonymous
    Set 01, 2008 @ 14:14:00

    >Bella figura del cazzo avemo fatto!

    Rispondi

  3. Anonymous
    Set 24, 2008 @ 11:27:00

    >Ma lo volemo aggiorà sto blog?E poi nun se ne po’ più de vedè sta foto der capitano: sembra uno che se sforza per cercà de fa pipì!!! C’ha proprio l’occhietto tipico!Anonimo ciociaro

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: