Buon 2008

Il nuovo anno comincia, e sul comodino si assommano i libri da leggere, in rigoroso ordine temporale di acquisto. Viene da chiedersi quando finirò. Come tutte le cose della vita, il “I wish” si scontra con l'”I could” e non sempre la vittoria e del wish.
Ma come proposito quest’anno, oltre a essere un pò più presente a me stesso, per evitare di fare gaffe e mancanza di attenzione nei confronti degli altri, vorrei vivere più intensamente. Come si traduce questo? Mah, in primo luogo cercando di portare in questo blog, oltre alle mere riflessioni del “mi è accaduto questo” o “vi racconto quest’altro” o infine “ho trovato sulla rete”, anche i pensieri più profondi, quelli che mi colgono quando guardo un cielo terso, o osservo una scena di vita quotidiana, e poi vorrei tornare a disegnare… magari anche acquarellare… e no, non come Carlo, che disegna bucolico, ma cercare una forma di espressione che sia mia per descrivere anche con disegni degli stati d’animo.
Vediamo cosa riuscirò a fare. Senza contare ovviamente i propositi sul piano professionale… ma quelli ho imparato a tenermeli per me, che se no dicono che dico dico e poi mi perdo in sempre nuovi progetti.

Posted by Picasa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: