>IL RITORNO DEL PAOLOTCHIE

>

Ieri sera, al circolo mattia battistini, sullo stesso campo in cui i nostri vennero incredibilmente sconfitti nella finale del flamar, si è disputato un incontro che per certi versi passerà alla storia.
Non tanto per la partita disputata in se ma per l’evento che l’ha accompagnata:la nuova discesa in campo del talento di “Lucchina vecchia”.
L’ultima volta che lo avevamo visto giocare dal primo all’ultimo minuto è perso nei meandri della memoria…era apparso in campo con i kipsta molto sporadicamente in porta o a mezzo servizio(più un quarto di servizio che mezzo..) ma finalmente ieri, è apparso improvvisamente ed inaspettatamente in campo e ha deliziato il pubblico pagante con le sue fumosissime giocate.
Segno del destino che il primo goal dell’incontro è stato messo a segno proprio da lui, con un dribbling al portiere avversario.
Festeggiatissimo dai compagni di squadra, finalmente sollevati nel vedere il più giovane dei kipsta tornato fisicamente a posto, Paolotchie ha finalmente disputato una partita intera senza avere risentimenti al muscolo che tanto lo hanno tormentato in questi anni.
Certo il fiato e la corsa sono ancora carenti, ma le fumose giocate, le combinazioni veloci con i vari compagni, la fantasia e la qualità di gioco sono sempre le stesse.

Ci aspettiamo molto dal Paolotchie, soprattutto una cura di se stesso molto maggiore rispetto al passato,non si può scherzare con la propria salute e con i muscoli come ha fatto fino a poco tempo fa; la squadra lo ha aspettato con grande affetto,come ha dimostrato ieri sul campo,e non vorrebbe per niente al mondo che una gestione sbagliata della sua riabilitazione lo allontanasse di nuovo dai campi da gioco..

L’analisi tecnica della partita, passata in secondo piano rispetto all’evento mediatico dl ritorno del paolotchie ha visto scontrarsi due squadre dal tipo di gioco differenti:da una parte il team formato da Pomata-Homer-Pirlilporco-Alecasta-Yurichechiamicohomer-dalla spiccata propensione offensiva, mentre il team blu Paolotchie-Guada-Ciclope-Filippovich-Rivarta molto più quadrato e ben schieato in campo.Ha vinto il team blu per 8-6 con una prestazione convincente che non ha mai messo in discussione il risultato

PAGELLE
Pomata: il capitano della squadra rossa ha cercato sin dalle prime battute di scuotere i suoi dall’apatia che aveva colto la sua squadra subito sotto per 3-0. ha alternato buone giocate ad una certa confusione che è una costante del giocatore, quasi mai al tiro è apparso ancora sotto ritmo rispetto al pomata che conosciamo. Cmq uno tra migliori dei suoi.6+ ANCORA TROPPO TIMIDO

Homer: Un homer dalle due facce spregiudicato centravanti-tiratore nella prima parte, uomo d’ordine e regista nella seconda. Nonostante i due goal è stato più utile alla squadra nella seconda parte perché da centravanti ha ricercato ossessivamente la porta avversaria da ogni parte del campo. Da regista ha offerto più protezione alla difesa e ha dialogato di più con i compagni.
6—TIRATORE ALLO SBARAGLIO

Alecasta:la delusione della serata; si puntava su di lui per dare qualità e quantità al team rosso ma ha infranto tutte le aspettative:svogliato,molle,timido, sono rare le volte che salta l’uomo e mette in difficoltà la squadra avversaria, nonostante i 2 goal non ha mai dato la sensazione di essere in partita.
5 ADDORMENTATO NEL CAMPO

Pirlilporco: Con la sua grinta e determinazione sta dimostrando sul campo di essere un vero kipsta.In difesa da il suo contributo, in mezzo al campo è sempre un mastino, la sua vera lacuna sono gli ultimi metri dove non riesce a vedere la porta e sbaglia molti passaggi decisivi, ma d’altronde non gli si chiede questo..con il miglioramento della tenuta fisica sarà un osso sempre più duro da masticare per gli attaccanti avversari.
6,5 MASTINO NAPOLETANO

yurichechi:L’ultimo arrivato nel kipsta ha dato più benefici agli avversari che alla squadra. Troppi passaggi sbagliati e palle perse inutilmente, scarso filtro in difesa, propensione al gol inesistente. Non credo che lo rivedremo più con i Kipsta.
5 BOCCIATO

Ciclope:buona prestazione di Davidone cursore tuttofare della squadra blu. Efficace sia in attacco(2 reti all’ativo) che in difesa ha giostrato su tutto il campo senza denotare grossi cali fisici.Prestanza fisica e corsa sono da sempre la sua caratteristica principale ed anche ieri se ne è avuta la conferma.
6,5 SEMPRE PRESENTE

Filippovich: Altra grande sorpresa della serata. Non chiedetegli di impostare il gioco o di avventurarsi in dribbling perché raramente supera la metà campo(anche se quando lo ha fatto ha timbrato il cartellino) però dietro è sempre attento e presente e attaccato alle caviglie avversarie.
6,5 ULTIMO BALUARDO

Rivarta :Che dire della prestazione di Rivarta..Ha stupito gli spettatori con due eurogol incredibili, ha svolto la fase difensiva in maniera efficace e si è proposto in avanti con costanza e determinazione. L’unico rammarico: la mancata presenza di Mr Zinni.
7,5 STUPEFACENTE

Paolotchie: E’ tornato il vecchio Paolotchie. Manca ancora il fiato(e ne manca tanto) ma la fantasia e i piedi buoni ci sono sempre. Anche le fumoserie sono sempre quelle…ma per il suo ritorno perdoniamo tutto.
8 di stima.BENTORNATO

11 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. sarto97
    Nov 23, 2007 @ 11:46:00

    >Grande Paolotchie, bentornato!!Il nome del blog è nato da una tua intuizione “Kipsta, solo Kipsta, Kipsta e basta”, i tifosi da ora in poi si aspettano i tuoi interventi.P.S. Spero che avessi il benestare del medico per scendere in campo…. se ti fai male un’altra volta te do il resto….

    Rispondi

  2. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 12:03:00

    >Qualcuno fermi il Sarto….se sta a votà a manetta in queste ultime ore!A Sarto, ma che voi er plebbiscito??? Me pari Vertroni cor Piddì…Ridicoli…Frangia di tifosi dietrologi

    Rispondi

  3. paolotchie20
    Nov 23, 2007 @ 12:23:00

    >nn so cosa dire…la commozione fa da padrona in questo momento…xo un pensiero viene alla luce…e riguarda l esordio cn la maglia che oggi è tatuata addosso…il mio primo ingresso in campo…cn la cupini spaesata vedendo questo piccolo giocatore impacciato e inpaurito…avevo 16 anni e tanti sogni nel cassetto…ieri ho provato le stesse emozioni d quel giorno tanto lontano…ma 1 cosa è cambiata…l amicizia e la stima che ho nei miei compagni e nella società…veramente…nn so come ringraziarvi…l’unica nota storta in una notte magica è stata quella d nn avere il mio spirito guida vicino a me…quel sartone che tanto ha creduto in un piccolo e fragile giocatorino…vi voglio bene ragazzacci…davvero…di cuore!!!!!!(1 ringraziamento speciale al presidente che ha reso possibile tutto questo!!!!)

    Rispondi

  4. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 12:28:00

    >Ciao a tutti sono Diego Sanchez e sto finendo un’avvincente partita a briscola con Beguiristan, Olarticoechea e Pumpido.Volevo dire a tutti i tifosi Kipsta che anche io dal Messico sto votando per Il Sarto.Forza CapitanoDieguito Sanchez

    Rispondi

  5. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 12:32:00

    >Salutiamo il ritorno in campo del grande Paolotchie. E’ sempre bello quando un prodotto del vivaio italiano torna a calcare il magico tappeto verde.Club lanciatori di coltelli “Alberto Muroni” di Bassano del Grappa

    Rispondi

  6. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 12:50:00

    >Ehi gente! Ma un voto alla maglietta a fiori del Pommi Pommi, non lo mettiamo? Dai, non fate i soliti maschiacci che non notano i particolari….. Quei fiori rosa e celesti gli stavano da Dio!!! Quasi quasi m’innamoro!!! Dai, lo sapete che scherzo, tontoloni! Io sto con Arturo il macellaio!Ma da ieri ho anche un debole per il Pomata!!!!!!!!Tito Inver

    Rispondi

  7. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 12:52:00

    >ho letto il paggggellone di yuricheci.. me se so seccate!!!Rogue

    Rispondi

  8. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 13:05:00

    >Ma chi l’ha scritto sto pagellone??? Topo Giggio??? Sei a Homer?????A Pusillo, mettecela a prossima vorta a firma!!! Così poi te ce metto a’ mia!! Te la faccio co’ ‘a chiave sulla fiancata della macchina, e cor piscio sui muri de casa!!!ScucchiaBrigata “Amici der Pedeske”

    Rispondi

  9. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 13:20:00

    >Non provavo una gioia grande come quella del gol di Paolotchie da quando l’Italia ha vinto i mondiali messico ’94, o da quando Panatta ha trionfato nel Gran Premio di Montecarlo, o da quando la nazionale di Julio Velasco ha vinto la World League con il muro decisivo di Carmine Abbagnale!!!Grazie Paolotchie per quest’emozione!Tifoso confusionario

    Rispondi

  10. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 14:25:00

    >Sì, ma impaginategliela voi la prossima volta, anche l’occhio vuole la sua parte…La tecnologia, questa sconosciuta!Anonimo Informatico

    Rispondi

  11. Anonymous
    Nov 23, 2007 @ 14:36:00

    >ammazza sei stato un pò braccetto coi voti eh??guarda che nn se pagava..potevi sprecatte un pò di più..a purciaro..io dò 8 a tutti per il core e la grinta..servono pure quelle..dò 3 alla maglia de pomata..te prego nun se poteva guardà..ma che hai usato le lenzuona de nonna cannella?ma chi cura la tua immagine cristiano malgioglio?? o platinette?in ogni caso grande serata.un ammiratore onnipresenteps. mr zinni..che stavi a trombà??

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: