>Buon compleanno, Manlio!

>Che delusione, caro Manlio!
Lascio da parte qualunque tipo di commento sull’organizzazione del sondaggio, ne parleremo quando sarà tutto finito.
Speravo che una volta smascherato il tuo passato – neanche troppo passato – avessi deciso di non cedere più alle lusinghe clericali al solo scopo di fare facili moralismi, tu, un pornoattore prestato alla carta stampata, tu, formato alla scuola del partito comunista (come il sottoscritto), tu, aspirante voce del popolo!!
Non scrivo per dire che non voglio che si parli dei fatti miei… sono un personaggio pubblico, uno degli elementi di spicco di una squadra dal passato e dal presente glorioso, e di questo ruolo accetto privilegi e scocciature.
Prendo atto di tutto quello che è stato detto su di me: che sono un giocatore “vero” e “fumantino”, “solitario” in campo e fuori, che sono “sbarazzino”, “fighetto”, “giudaico-capitalista”, attore di film di bassa lega …. Va bene, lo sottoscrivo…. Sottoscrivo anche che l’essere sposato non fa di me un sicuro eterosessuale….
E allora?
No, Manlio, dico….
E allora??
Che l’essere fumantino, sbarazzino, solitario, fighetto, giudaico-comunista o culattone fa di me un essere indegno a tal punto da non poter essere il capitano di una squadra di calcio? Il mio amico Francesco diceva: “(…) io tutto, io niente, io stronzo, io ubriacone, io poeta, io buffone, io anarchico, io fascista (mai!), io ricco, io senza soldi, io radicale, io diverso, io uguale, negro, ebreo, comunista, io frocio, io perché canto so imbarcare, io falso, io vero, io genio, io cretino (…) io solo qui alle quattro del mattino, l’angoscia e un po’ di vino, voglia di bestemmiare (…)”
Essere un pornoattore, dedito al gozzoviglio, non fa di te un uomo indegno di frequentare i salottini della Roma bene e clericale…
“Chi è senza peccato, scagli la prima pietra”, dovrebbe ricordarlo meglio di me don Lamazza, sempre che sia veramente un prete!
Caro Manlio, la mia non vuole essere un’invettiva e non vuole essere una predica, siamo cresciuti insieme, questa risposta la dovevo a te e la dovevo a me… che delusione.
BUON COMPLEANNO!

Sarto

P.S. Vladimir, ognuno fa quel che crede e quel che può, rispetto te e tutti i “veri Compagni”.

17 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 16:34:00

    >Disse Gesù: -chi è senza peccato scagli la prima pietra!…poi una pietra lo colpì e…Gesù:-a ma’ te i cazzi tua nun te li fa’ mai eh!ANARCOFASCISTA

    Rispondi

  2. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 16:39:00

    >Complimenti a tutti!Siete riusciti a demotivare e ad amareggiare anche uno come il Sarto. Se questo era il risultato della congiura che i poteri forti dei Kipsta avevano ordito…beh, sono proprio riusciti nel loro intento.Direi che ci stanno davvero bene i versi del poeta Francesco:”Cala Novembre e le inquietanti nebbie gravi coprono gli orti, lungo i giardini consacrati al pianto si festeggiano i morti, si festeggiano i morti… Cade la pioggia ed il tuo viso bagna di gocce di rugiada te pure, un giorno, cambierà la sorte in fango della strada, in fango della strada…”.Fan club bolscevico Barberino del MugelloPs: Manlio traditore, attento a te!

    Rispondi

  3. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 16:40:00

    >Caro Sarto, la comune formazione giovanile, alle Frattocchie prima e a Botteghe oscure poi, quando ancora facevamo le prime esperienze politico-sessuali (che bei ricordi il 68’…) ci possa permettere un confronto senza facili moralismi o dietrologie, soprattutto franco e sincero. Sai benissimo che, da quando il Kipsta sta cercando di tornare agli splendori di un tempo, la mia posizione nei tuoi confronti è sempre stata quella di una puntuale, a volte pignola, ma sempre corretta e moralmente inappuntabile, critica. Critica non nel senso di stroncatura, ma di attenta analisi del tuo gioco e dei tuoi miglioramenti. Non mentivo quando dicevo che questa squadra aveva bisogno del miglior Sarto per ritornare grande e non mento adesso che, dopo le prime verifiche di inizio stagione, ho spesse volte evidenziato il tuo imprescindibile contributo non solo dal punto di vista tecnico, della manovra di gioco, ma del nerbo, del carattere che ANCHE la tua presenza dava ad una compagine ancora debole ed incerta sulle proprie gambe. Questo credo che tu non me lo possa negare, come non posso negare di essere stato, come sempre nelle mie valutazioni delle prestazioni dei singoli della nostra amata squadra del cuore, giudice severo ma sempre equilibrato e mai fazioso. Non rinnego il mio passato di comunista né di pornoattore, anzi, rivendico le mie appartenenze e le mie passioni come ho sempre fatto, e Laura Levi questo lo sa. Credo che la voglia di vestire quella fascia, tanto ambita ma che porta anche tante responsabilità, abbia fatto perdere a te come a molti altri giocatori del kipsta, di vista quello che realmente conta: il bene della squadra. Una svista che spesso, come già accaduto, porta a non saper riconoscere i veri amici, quelli che per il bene comune dicono tutto, anche quello che può non piacere, dai falsi amici, gli adulatori, i corifei sfacciati, gli uomini “per tutte le stagioni”. Sono sicuro che il campo da gioco riporterà tutte queste polemiche nelle giuste proporzioni e tutti, tifosi compresi, saranno in grado di concentrarsi su obiettivi più condivisibili ed utili per tutti. La mia attività è sempre stata caratterizzata da un imperativo morale: non scrivere per conto terzi, e credo francamente di essermi sempre attenuto a questa massima. Auguro a te e a tutti i giocatori Kipsta che pur di indossare quella fascia hanno detto e fatto di tutto, rilfettano non solo sugli onori, ma anche sugli oneri e le responsabilità che questa porta con sé e siano così in grado di avere un’atteggiamento più responsabile e costruttivo verso l’universo sportivo che li circonda. Lo chiedono i tifosi per primi, lo dovete alla maglia che indossate.Ti ringrazio per gli auguri, quando sinceri fanno sempre piacere.Manlio CersosimoP.S. proprio perchè ti conosco da parte mia non c’è alcuna delusione…

    Rispondi

  4. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 16:59:00

    >Salve a tutti, sono Troy McClure, forse vi ricorderete di me per alcuni film come “20.000 seghe sotto i fari” o per “indipendence gay” o per “il signore dei tarelli episodio: le due troie”; penso che la politica, il calcio ed i film porno, siano strettamente connessi l’uno a l’altro, legati da una catena invisibile e resistente, sono kipsta! più e più volte questi mondi si sono intrecciati per dar vita a personaggi e storie incredibili, l’unica cosa che non capisco è: cosa c’entra la chiesa!? non penso che i tifosi kipsta vedano di buon occhio una curva infestata da suor Paole o frati Fedele vari. Tutta colpa del Ciclope e del gesù e maria che si sono intromessi nell’ambiente ed hanno dato voce ad approfittatori mediatici come don pio lamazza!da Troy è tutto!saluti e baci

    Rispondi

  5. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 17:02:00

    >Troy, sei sempre il meglio.Carlo Lizzani

    Rispondi

  6. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 17:16:00

    >Auguri Manlio…sei sempre il più forte. E anche il tuo “back di rovescio” non è niente male. Certo, dobbiamo ammettere che a vent’anni avevi una “prima” di servizio che faceva male all’avversario, ma cosa vuoi…gli anni passano per tutti.E poi ti puoi sempre buttare nel magico mondo dei “racchettoni da spiaggia” dove si rimorchia di più e si fatica di meno!Un abbraccioLa brigata Pantanaccio

    Rispondi

  7. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 17:24:00

    >Un grande saluto alla brigata Pantanaccio, con voi ho disputato le mie migliori prestazioni sulla terra rossa. vi ricordate quella volta che un mio compagno di doppio mi servi in testa? che ridere… ancora ne porto i segni.A presto per una australiana con i controfiocchi!vostro,Manlio Cersosimo

    Rispondi

  8. Cyclope
    Nov 08, 2007 @ 17:47:00

    >Voglio smentire voci false e tendenziose girate sul mio conto nelle ultime ore.Nel momento in cui Gesù e Maria si intrmettevano nella curva (a fa che poi…a quest’ora…senza partita…mah!)ero a casa a cucinare Fagioli e Cotiche, così come indicato per la mia dieta dal medico dei Kipsta, dott. Bendhur.Nando il macellaio, che si è assentato apposta dalla castagnata in Val Pilzetta per portarmi le cotiche a casa può confermare…come vedete ho un alibi di ferro!Colgo l’occasione per ricordare a critici e registucoli da strapazzo, che il sottoscritto non è adepto di alcuna setta religiosa… c’è stato solo un periodo in cui ho pensato di convertirmi all’Islam…ma poi mi dissero che non potevo mangiare carne e nn se ne fece più nulla!Tanto vi dovevoDavidone “62voti” Ciclope8

    Rispondi

  9. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 17:57:00

    >Davidone boia! scout se ve trovamo ve menamo!!!!Tradizione e distinzione torrevecchia

    Rispondi

  10. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 17:58:00

    >Ah si, gli scout… quei bambini vestiti da cretini o quei cretini vestiti da bambini?James Joyce

    Rispondi

  11. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 18:04:00

    >Ehi Manlio!Sono Bruce!!! Cosa pensavi? Che mi dimenticassi del tuo compleanno per caso???Anche se il mio tour per promuovere l’ultimo album mi sta impegnando molto, seguo sempre, come ho un attimo libero, la tua attività di giornalista.Ed ho seguito anche l’ultimo confronto col Sarto. Beh, che dire…sei grande come sempre Manlio. Perchè riesci a coniugare alla perfezione quello che eri con cio che sei diventato…ben sapendo che quei tempi felici, ormai, non torneranno.Tutto ciò mi fa venire in mente i versi di una canzone he so essere per te molto cara…forse perchè mi suggeristi buona parte del testo…ricordi?Beh, ti saluto con quei versi…augurandoti ovviamente buon compleanno!”…And you cry because things ain’t like before, well don’t you know they can’t be that way anymore. But don’t worry baby […] ‘Cause this is the last dance, this is the last chance for hearts of stone…” Hearts of Stone,1999Bruce-“The Boss”-Springsteen

    Rispondi

  12. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 18:11:00

    >Grazie Bruce, ancora una volta hai fatto centro. il tuo ultimo Radio nowhere è già diventato un classico della mia piccola ma fornitissima nastroteca. non vedo l’ora che arrivi la data del concerto qui a Roma per venirti a fare un saluto nel camerino e per andare poi a mangiarci una bella cacio e pepe da Tesone come ai bei tempi del Puff con Lando Fiorini, ti ricordi? Ah, dimenticavo, proprio da Tesone ho incontrato due settimane fa quella vecchia sola tutto distorsore e riff all’ultimo respiro di Don Backy, mi ha detto di salutarti un casino!A prestissimo, ManlioPS. preparati, ho in serbo per tuti i miei fan del “peridoo d’oro” un rientro con i fiocchi!!1

    Rispondi

  13. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 18:14:00

    >Ehm…scusa James (Joyce) ma devo contraddirti…la frase sugli scout è mia…Non ci provare piu!George Bernard Shaw

    Rispondi

  14. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 18:48:00

    >a George guarda che io te sfonno!!!!!James

    Rispondi

  15. Anonymous
    Nov 08, 2007 @ 19:08:00

    >A James!Ma che stai a rosica’ perchè a me m’hanno dato er Nobel e a te niente??!?Rosica James…ROSICA!!!George

    Rispondi

  16. sarto97
    Nov 09, 2007 @ 07:40:00

    >Che delusione, Manlio….Non hai capito niente.La captatio benevolentiae te la potevi risparmiare, non cercavo consensi, men che meno il tuo.Ho lasciato da parte il mio pensiero sul sondaggio di proposito, e tu mi rifai la morale dell’ “avete perso di vista le cose importanti”, del “pur di indossare la fascia” etc.etc. sembri molto più suscettibile tu su questo argomento che qualunque giocatore Kipsta…. chissà poi perché…Il post scriptum, poi, te lo potevi proprio risparmiare… Il tempo è galantuomo, tu lo sai ed io lo so.Con molto affetto e pochissima stimaSarto

    Rispondi

  17. Anonymous
    Nov 09, 2007 @ 10:50:00

    >sarto..manlio..non buttate alle ortiche una storia di amicizia e stima reciproca per futili malintesi..i Kipsta siete voi, siamo noi tutti..ma uniti..non ci può essere fascia o sondaggio che tenga..Volemose beneBrionvega’s Wife

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: