Questo sito è epocale: maschi del mondo, visitatelo!

Si avvicina quell’odiosa scadenza di compleanno della vostra carissima amica, ma avete sempre toppato il regalo. Si sa, per noi maschietti (senza un forte spirito di gaiezza nel corpo) dinanzi al regalo ad un’esponente del gentil sesso ci troviamo quasi sempre spiazzati, e dobbiamo ricorrere al consiglio di un’amica terza, spesso incorrendo in indesiderata dell’ultima ora, tipo, acquisto di capo di abbigliamento voluto fortemente dalla terza, e magari opposto ai gusti dell’amica destinataria del capo in questione, oppure colore, taglia, forma, sbuffi, lucentezza non sono proprio giusti e poi, sono ingrassata, sono dimagrita, la gonna jeans è ormai demodè, ma che gusti hai… uffa, volevo un profumo/gioiello/scarpa/borsa di altro genere/tipo/valore/forma.

Ovviamente farei un torto alle donne asserendo che queste sono le risposte che i doni di cui le foraggiamo ottengono. Loro sono bravissime a incassare (meno dinanzi a ovvie situazioni di errore grossolane… mi torna alla mente un certo zaino militare israeliano che non ha ottenuto un grosso successo) e di questo le ringrazieremo sempre, ma quella che descrivo è la forma di panico che prende a noi maschietti quando si avvicinano le fatidiche feste comandate o i vari anniversari/festività/appuntamenti.

Tutto questo è passato. Il sito definitivo ci viene in aiuto per fornire la nostra competenza tecnologica di un valido supporto estetico, consentendoci di unire l’utile al bello e di fare anche una gran figura per il design e la così evidente gaggietà degli accessori che abbiamo scelto: il tutto su Gadget Candy.
E non mi soffermo sui benefici effetti secondari della certezza di un seguito al regalo, se non altro per spiegare come funziona🙂.

E dire che ci sono arrivato leggendo un articolo sull’inclusione dei gadget all’interno del vestiario su Apogeo online. AH Rete! Cosa faremmo noi senza di te?
Io una risposta ce l’ho, e connubia le parole “Tante”, “figure”, “di”, e il sostantivo femminile usato volgarmente per esprimere la parola “escrementi”.
Chi di dovere è avvertito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: