Spring is here… or not?

 

E mentre stiamo qui, a goderci questo sole semi-caldo, quest’aria primaverile, dalle fredde distese della Groenlandia parte una perturbazione che domani al massimo ci colpirà sulla capoccia. I metereologi, con i loro “tranquillizzati” toni catastrofistici (chissà perchè ora ogni evento deve essere catastrofico, forse che il tono di tragedia sempre più accentuato serve a dar risalto alla notizia… ma così non si entra in una perversa spirale ascendente???) hanno già descritto le pioggie messianiche che scenderanno dal cielo, miste a lampi, fulmini, venti apocalittici.

Io guardo verso il cielo azzurro e vedo fiori di mandorlo, fiori di pesco, boccioli e gemme. La natura se ne fotte. E alla fine farà come ha sempre fatto: prenderà i provvedimenti del caso per farci comprendere il messaggio: Don’t mess with me, you fucking pests!

Posted by Picasa

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Anonymous
    Mar 20, 2007 @ 08:34:00

    Ho solo un consiglio per te e la natura: cambia spacciatore.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: